Expo Shanghai 2010 ha battuto ogni record: 53 miliardi di dollari investiti per la più scenografica e costosa esposizione di sempre; il più grande sito espositivo mai realizzato, circa 5,3 km², concepito sulle sponde del fiume Huangpu che attraversa la città; e il grande successo di pubblico, ben 73 milioni di visitatori.

All’interno dell’Expo oltre 240 espositori e una zona dedicata alle Urban Best Practices con il tema “Better city, better life”, che poneva l’attenzione sullo sviluppo urbano sostenibile e sulle pratiche innovative del settore.

Permanenti sono diventati: il padiglione della Cina, che riproduce la tradizionale corona orientale ed è dipinto nel “rosso città proibita”, l’Expo Axis, il viale principale dell’esposizione caratterizzato da una tensostruttura di 65 m², il World Expo Centre e l’Expo Performance Centre.